In offerta!

Cressi Calibro HD Lenses

67,00 52,00

La maschera Calibro di Cressi combina un volume interno minimo con un campo visivo fenomenale grazie all’angolo di inclinazione di il telaio. Le fibbie sono, come sempre, direttamente integrate nel facciale attraverso un attacco in gomma solida ma flessibile che consente di regolare e posizionare il boccaglio senza spostando la maschera. Grazie al suo rivestimento opaco i componenti della maschera si abbinano, migliorando l’esperienza subacquea, in quanto previene i riflessi nell’acqua che possono disturbare la vita marina. Calibro è la maschera perfetta anche per le immersioni in apnea in quanto è stato progettato per dare al subacqueo una sensazione di totale libertà. e comfort, eccezionale campo visivo.

Descrizione

Caratteristiche

Le maschere subacquee di nuova generazione di Cressi sono tutte dotate della IDF-INTEGRATED DUAL FRAME TECHNOLOGY che offre eccezionale campo visivo, e la maschera Calibro non fa eccezione. La maschera è stata progettata in modo tale che il viso e il suo telaio, integrati consentono di ottenere una forma estremamente idrodinamica e compatta, e una lente particolarmente ampia, mantenendo la maschera estremamente vicina al viso.

Sistema FOG STOP: Una sottile membrana in silicone posta intorno al naso funge da deflettore in modo che l’aria calda proveniente dal naso quando si compensa la pressione esterna, non coinvogliata direttamente sulle lenti, riducendo la tendenza all’annebiamento che si trova comunemente nelle maschere di piccolo volume. Questa membrana ha anche la funzione di stabilizzare la maschera sul viso, che rimane saldamente appoggiata, indipendentemente dai possibili movimenti del viso o dall’effetto delle variazioni di pressione.

DISPONIBILE ANCHE CON LENTI SPECCHIATE HD

 

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg
Dimensioni 45 × 20 × 5 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cressi Calibro HD Lenses”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment